WSK OPEN CUP A LONATO: VINCITORI SMAL, STENSHORNE, COLUCCIO E LONGHI

24/06/2018
Al South Garda Karting si aggiudicano la WSK Open Cup il russo Kiril Smal Tony Kart) nella OK-Junior, il norvegese Martinius Stenshorne (Parolin) nella 60 Mini, il pugliese Luigi Coluccio (BirelArt) nella OK e l’emiliano Riccardo Longhi (BirelArt) nella KZ2. 

Lonato del Garda (Brescia, Italia). La WSK Open Cup si è conclusa sul Circuito South Garda Karting di Lonato con la fase finale di domenica 24 giugno, premiata da un bel successo di partecipanti, ben 225, e da un eccellente spettacolo in pista per questa prova internazionale che ha fatto da prologo al Campionato Italiano ACI Karting di domenica prossima e al Campionato Europeo KZ-KZ2-Academy in programma per il 15 luglio.
 
Ad aggiudicarsi i prestigiosi trofei della WSK Open Cup a Lonato sono stati nella OK-Junior il russo Kiril Smal del team Ward Racing (Tony Kart-Vortex-Vega), nella 60 Mini il norvegese Martinius Stenshorne di Parolin Racing Team (Parolin-Tm-Vega), nella OK il pugliese Luigi Coluccio del Team BirelArt Racing (BirelArt-Tm-Bridgestone), e nella KZ2 l’altro alfiere di BirelArt l’emiliano Riccardo Longhi.
 
Nella OK-Junior Smal (Tony Kart-Vortex) è restato sempre in testa per tutta la Finale dopo essersi aggiudicato la propria Prefinale, mentre per la seconda posizione ha avuto la meglio l’olandese Thomas Ten Brinke (FA-Vortex) sul russo Nikita Bedrin (Tony Kart-Vortex) che si era aggiudicato l’altra Prefinale della giornata.   
 
La 60 Mini è stata caratterizzata da una bella battaglia fin sul traguardo. Il successo qui è andato al norvegese Stanshorne (Parolin-Tm) su Brando Badoer (Parolin-Tm), figlio dell’ex pilota F1 Luca Badoer, e sul giamaicano Alex Powell (Energy-Tm). Nelle due Prefinali si erano imposti invece il belga Ean Eyckmans (Parolin-Tm) e Andrea Kimi Antonelli (Energy-Tm), rispettivamente quinto e sesto in Finale.
 
Nella OK ha dominato Luigi Coluccio (BirelArt-Tm) dopo aver vinto anche la Prefinale. In Finale Coluccio è rimasto al comando per tutta la gara, mentre in seconda posizione ha concluso l’olandese Kas Haverkort (Zanardi/CRG-Tm) davanti allo spagnolo David Vidales (Tony Kart-Vortex).   
 
In KZ2 la vittoria non è sfuggita a Riccardo Longhi (BirelArt-Tm) che aveva vinto anche la Prefinale B. L’altro protagonista dell’evento di Lonato, il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex) vincitore della Prefinale A, è restato in testa nei primi giri della Finale per poi però doversi accontentare della seconda posizione. Terzo si è piazzato l’olandese Marjin Kremers, compagno di squadra di Ardigò.
 
Tutti i risultati nel sito www.wsk.it.
 
Prossimi appuntamenti al South Garda Karting: 28 giugno 1 luglio Campionato Italiano ACI Karting, 12-15 luglio Campionato Europeo CIK-FIA KZ-KZ2 e Academy Trophy.
 
Ufficio Stampa
South Garda Karting
24.06.2018
www.southgardakarting.it                                                  
 
Nelle foto: 1) Podio KZ2; 2) Podio OK; 3) Podio OK-Junior; 4) Podio 60 Mini.
Download PDF: Lonato_33_WSK_Open_Cup_240618_text-ita.pdf