BUON SUCCESSO DI PILOTI NEL 5. TROFEO D’ESTATE A LONATO

19/06/2018
Il 5. Trofeo d’Estate ha visto al via 218 piloti nelle categorie nazionali e in quelle della Rok Cup per il Trofeo Area Nord.

Lonato del Garda (Brescia, Italia). Bella partecipazione al South Garda Karting di Lonato per la quinta edizione del Trofeo d’Estate, con una presenza in pista di 218 piloti nelle categorie nazionali della KZ2, OK-Junior, 60 Mini e Entry Level, e le categorie della Rok Cup per il Trofeo Area Nord.
 
A ottenere il successo in KZ2, con 29 piloti al via, è stato Massimo Dante su Maranello-Tm, alla sua terza vittoria nel Trofeo d’Estate dopo averlo già vinto lo scorso anno e nel 2015. Dante è stato indubbiamente il maggior protagonista dell’evento fin dalle prove di qualificazione, con vittoria anche in Prefinale davanti a Andrea Dalè (CRG-Tm) che è andato a condurre solamente il primo giro in Finale. Il comando della gara conclusiva è stato poi ripreso da Dante fino a tagliare il traguardo con una vittoria netta, davanti a William Lanzeni (Ricciardo-Tm) e Kristijan Habulin (TB Kart-Tm), mentre Dalè, terzo sul traguardo, è stato penalizzato di 10 secondi e classificato in decima posizione.  
 
Molto buona la partecipazione nel Trofeo Rok Cup, che in questa quarta prova per l’Area Nord ha visto al via un totale di 150 piloti.
 
Nella 60 Mini, con 32 piloti, il successo è andato all’inglese Coskun Irfan, rimasto in testa per tutta la Finale, con arrivo vincente in volata su Brando Badoer in rimonta dalla quinta posizione e su Rafael Modonese, tutti e tre su Parolin-Tm. Nella OK-Junior ha vinto Mattia Signorelli (CRG-Tm) sullo svizzero Alessio Fagone (Exprit-Tm) e sullo sloveno Mark Skulj (Tony Kart-Vortex), mentre nella Entry Level ha vinto Paolo Sacco (Praga-Lke) su Cristian Romeo (Tony Kart-Lke) e Ludovico Mazzola (Tony Kart-Lke).  
 
Nella Mini Rok, con 36 piloti, Cristian Bertuca (Evokart-Vortex) è uscito vittorioso dal duello con il polacco Karol Pasiewicz (Energy-Vortex), concluso in volata con una differenza di appena 70 millesimi di secondo. Terzo si è piazzato Francesco Marenghi (Evokart-Vortex). In testa al Trofeo è Andrea Barbieri (Parolin-Vortex) che a Lonato si è piazzato quarto.
 
Nella Junior Rok, con 48 piloti, il brasiliano Matheus Alvarenga Morgatto (Parolin-Vortex) dopo essersi piazzato la primo posto nelle manches, ha vinto anche la Finale sull’americano Ugo Ugochukwu (Tony Kart-Vortex) che aveva realizzato il miglior tempo nelle prove cronometrate. Terzo si è classificato Paolo Ferrari (Tony Kart-Vortex). In classifica è al comando Federico Cecchi (Tony Kart-Vortex) settimo in questa finale.
 
Nella Senior Rok, con 41 piloti, ha dominato la scena Giorgio Molinari (Exprit-Vortex) che dopo aver segnato la pole position in prova e aver messo a segno la vittoria nelle manches, si è imposto anche in Finale. Alle sue spalle si sono piazzati il polacco Maciej Szyszko (Kosmic-Vortex), che comanda la classifica generale, e Mattia D’Abramo (Tony Kart-Vortex).
 
Nella Super Rok il successo è andato al pilota di Andorra Alexandre Machado Carrillo (Tony Kart-Vortex), in testa anche nella graduatoria del Trofeo, vittorioso su Gaia Cardinali (Kosmic-Vortex) e Gianluca Dingli (Tony Kart-Vortex).       
 
Nella Shifter Rok, con 21 piloti, si è imposto Andrea Zemin (Intrepid-Vortex) sia in Prefinale che in Finale. In Finale Zemin ha preceduto Federico Squaranti (FA-Vortex) e Gabriele Bensi (BRM-Vortex) che è in testa alla classifica provvisoria del Trofeo.
 
Prossimo appuntamento a Lonato il 21-24 giugno con la WSK Open Cup.     
 
Tutti i risultati nel sito www.southgardakarting.it.
 
Ufficio Stampa
South Garda Karting
19.06.2018
www.southgardakarting.it                                                  
 
Nella foto: Il podio della KZ2 con Massimo Dante vincitore su William Lanzeni e Kristijan Habulin Ph. Sportinphoto.

Download PDF: Lonato_30_Trofeo_Estate_190618_text-ita.pdf