ROK SUPERFINAL. SABATO LO STREAMING PER LE FINALISSIME

12/10/2019
Venerdì i Rokker della Superfinal hanno regalato emozioni a non finire con la disputa delle manche. Sono state ben 28 le heats che hanno impegnato i 419 piloti di tutto il mondo, concentratissimi per guadagnarsi l’accesso alle finalissime di sabato. Tutta la giornata di sabato sarà trasmessa in diretta live streaming.
 
MINI ROK. 
Nelle heats di venerdì hanno vinto Sorensen (USA), Verkholantsev (Rus), Lacey (Aus), Gladysz (Pol), Przyrowski (Pol), Powell (Jam) e il sudafricano Roos (Zaf).
Per definire le griglie di partenza della finale Singha e della finalissima di sabato dovremo attendere l’esito delle quattro heats di sabato mattina. Una così lunga sequenza di heats si è resa necessaria visto l’elevato numero di Rokker al via, ben 130 soltanto nella Mini Rok.
 
JUNIOR ROK.
Ricche di sorpassi, come sempre, sono state le gare della Junior con Ragone (Ita) e Federici (Ita) due volte vincitori. Le altre heats sono andate a Iancu (Rom) e Paparo (Ita).
Anche la Junior, in virtù dell’elevato numero di piloti al via (102), dovrà disputare altre heats sabato mattina, per definire i nomi dei piloti che scatteranno per la finalissima e per la finale di consolazione, il Bridgestone Trophy. 
 
SUPER ROK.
Ancora lotta dura nella Super con Cicognini che ha piegato tutti nella prima heat, davanti al neozelandese Hutton, D’Abramo e Day. Cicognini si è ripetuto anche nella seconda heat, precedendo D'Abramo, apparso in netta ascesa, ed il neozelandese Hutton.
 
SHIFTER ROK.
Nella giornata di venerdì sono saliti alla ribalta altri protagonisti rispetto al primo giorno. Squaranti ha battuto Bosco dopo un bel confronto e Fusco nella heat B-D ha dato spettacolo con l’americano Myers ed il campione in carica Zemin. Nelle altre due heat di giornata hanno vinto ancora una volta Bosco e Squaranti.
 
SENIOR ROK.
Gaglianò ha fatto un ottimo lavoro battendo lady Muller nella prima heat ed andando a vincere anche la sua seconda gara (A-D), mentre Comanducci ha dominato le heats B-D e B-C.
 
EXPERT & EXPERT PLUS.
Stadnik vince entrambe le heats precedendo, nella prima l’americano Jader-David, e nella seconda Prokscha.
 
Ufficio Stampa
OTK Kart Group
11.10.2019