PRIME PROVE A LONATO PER IL 46° TROFEO DELLE INDUSTRIE

27/10/2017
Le prove libere ufficiali di venerdì 27 ottobre hanno offerto i primi riscontri nella 46ma edizione del Trofeo delle Industrie. Sabato prove ufficiali e manches, domenica 29 ottobre Prefinali e Finali in diretta TV Live Streaming.

Motori accesi al South Garda Karting di Lonato per il Trofeo delle Industrie, organizzato da Parma Motorsport, che nell’occasione festeggia oltre al record storico della edizione n° 46 anche il pieno di piloti provenienti da ben 32 Paesi, con 248 verificati nelle categorie KZ2, 60 Mini, OK, OK-Junior e Iame X30 Senior.
 
La prima giornata di venerdì 27 ottobre ha visto scendere in pista per le prove libere ufficiali i protagonisti di questo grande evento di fine stagione, mentre sabato saranno le prove di qualificazione e le manche a determinare i piloti selezionati che si contenderanno le Prefinali e le Finali di domenica 29 ottobre. La fase finale sarà trasmessa Live Streaming nei siti www.trofeodelleindustrie.it e www.southgardakarting.it
 
Intanto i primi riscontri crono hanno messo ancora in evidenza il vincitore della scorsa edizione Riccardo Longhi (BirelArt-TM-Vega) che ha ottenuto il miglior tempo in 45.662, ma il pilota emiliano è chiamato a vedersela con un bel gruppo di agguerriti avversari, fra i quali il compagno di colori Manuel Cozzaglio, il pilota di GP3 Alessio Lorandi (Tony Kart-Vortex-Vega), l’ex Campione Europeo Fabian Federer (CRG-TM-Vega), Mirko Torsellini (Zanardi-Parilla-Vega) e diversi altri piloti di spicco.
 
Nella OK il più veloce si è rivelato l’inglese Christopher Lulham (Exprit-TM-Vega) con il tempo di 46.419, già protagonista della scena internazionale, inseguito da Rosso Andrea al debutto su CRG e subito a proprio agio.    
 
Nella OK-Junior il miglior tempo lo ha ottenuto l’inglese Kai Askey (FA Alonso-Vortex-Vega) in 47.557, ma anche qui sono diversi i piloti raggruppati in pochi decimi di secondo, a cominciare dal suo compagno di squadra, il neo Campione del Mondo Dexter Patterson e dall’altro compagno di squadra delle Barbados Zane Maloney. Fra i più veloci anche Luca Bosco (Tony Kart-Vortex-Vega) e il brasiliano Gabriel Bortoleto (CRG-Parilla.-Vega).
 
Nella 60 Mini la lotta come al solito è molto serrata fra i 72 piloti in pista. Il migliore è stato il norvegese Martinius Stenshorme (Parolin-TM-Vega) in 53.365, ma fra i più veloci c’è anche il giovane pilota russo Nikita Bedrin (Tony Kart-TM-Vega) vincitore assoluto nel Trofeo dello scorso anno.
 
Nella Iame X30 subito in evidenza si è posto Cristian Comanducci con il miglior tempo in 48.775 seguito ad appena un decimo di secondo da Vittorio Maria Russo, ambedue su Tony Kart-Iame-Komet.
 
Il programma:
Sabato 28 Ottobre: Prove Libere dalle ore 8.10; Prove di Qualificazione dalle ore 10.00; Manches dalle ore 12.40.
Domenica 29 Ottobre: Warm-up dalle ore 8.10; Manches e Repechage dalle ore 10.20; Prefinali dalle ore 12.40; Finali dalle ore 14.15. Premiazione ore 17.30.
Risultati, Live Timing e Live Streaming nei siti
www.trofeodelleindustrie.it/ e www.southgardakarting.it/
 
Lonato, 27.10.17
Ufficio Stampa
Parma Motorsport
 
Nella foto: Dexter Patterson, Campione del Mondo in OK-Junior fra i migliori anche al Trofeo delle Industrie a Lonato. 

Download PDF: Trofeo-Industrie_06_271017_ita.pdf
Download PDF: Trofeo-Industrie_06_271017_eng.pdf