A LONATO INIZIA CON UN BEL SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE IL 27° TROFEO D’AUTUNNO

01/10/2017
In gara anche i kart storici per il secondo appuntamento dell’anno. Nelle categorie nazionali vincono Dante (KZ2), Anderruti (OKJ), Spina (Mini), Romeo (Entry), Moretti (KZ4), Griggio (KZ3 Over), Nalon (KZ3 Under), Cesari (KZ3 Junior).

Lonato del Garda (Brescia, Italia). Ottimo inizio al South Garda Karting per il Trofeo d’Autunno, per la prima delle due prove di questa 27ma edizione che va ad inaugurare un mese di ottobre particolarmente intenso e di interesse internazionale per la pista di Lonato.
 
Sono stati ben 160 i piloti partecipanti a questa prima prova del Trofeo d’Autunno del 1° ottobre, che ha visto in pista le categorie nazionali e i kart storici della classe 100 cc, con un’affluenza di piloti decisamente positiva in vista della Finale del Trofeo d’Autunno della prossima settimana del 7-8 ottobre quando a scendere in pista saranno anche le categorie Rok Cup in preparazione della Finale Internazionale Rok di sabato 14 ottobre.
 
A Lonato ancora una volta è andato in scena il mitico sound dei kart 100 cc degli Anni Novanta, grazie al secondo appuntamento dell’anno KFA Nations Cup. Nella gara dei kart storici, dopo il miglior tempo in prova realizzato dall’inglese Neil McKerman (Tony Kart-Iame), nelle due manches di qualificazione si erano imposti Alessio Piccini (Tony Kart-Rotax), vincitore della prima prova di 21 maggio scorso, e Davide Cattelani (Top Kart-Iame). Proprio Cattelani è riuscito subito a portarsi in testa alla Finale e a vincere su McKerman, mentre il terzo posto è andato a Massimo Aceto (Birel-Iame), davanti a Tino Donadei (Top Kart-Comer) mentre Alessio Piccini (Tony Kart-Rotax) è terminato quinto.
 
KZ2. Nella categoria più prestazionale, la KZ2, che ha contato ben 41 partecipanti, è stato Massimo Dante (Maranello-Tm) ad assicurarsi la vittoria in una Finale alquanto combattuta, dopo un iniziale predominio di Manuel Cozzaglio (BirelArt-Tm) che poi ha concluso al terzo posto alle spalle di Davide Forè (Gold-Tm). I tre si erano imposti rispettivamente anche nelle tre manches di qualificazione confermandosi poi protagonisti assoluti anche in Finale. Cozzaglio e Forè sono stati anche autori di un continuo scambio di posizioni, ma per il secondo posto alla fine ha avuto la meglio Forè, mentre Dante non ha avuto problemi ad assicurarsi il successo con un buon margine di vantaggio. Costretto al ritiro Giuseppe Palomba (Intrepid-Tm) mentre occupava la quarta posizione. Al quarto posto ha così concluso Ariel Levi (Sodikart-Tm), al quinto Daniele Vezzelli (CRG-Modena).
 
OK-JUNIOR. Nella OK-Junior Leandro Anderruti (Maranello-Tm) ha conquistato l’en-plein aggiudicandosi la pole position in prova e la doppia vittoria in Prefinale e Finale. Nella gara conclusiva alle spalle di Anderruti si sono piazzati Rava Mahpud (Exprit-Vortex) e Mattia Signorelli (Tony Kart-Tm), con Ksenia Phoenix (Tony Kart-Vortex) al quarto posto.  
 
60 MINI. Combattuta come da consuetudine la 60 Mini che ha visto la via ben 30 piloti. Protagonista della Prefinale si era rivelato il giovane Yannick Federer, su Maranello-Tm, autore di una rimonta eccezionale da un pessimo tempo in prova fino a guadagnare la vittoria davanti a Alfio Spina (CRG-Tm), con l’austriaco Kiano Blum (Maranello-Tm) in terza posizione. In Finale è stato invece Spina ad avere la meglio nelle ultime battute in un arrivo in volata su Cristian Bertuca (Evokart-Tm), mentre Federer alla fine si è piazzato terzo. L’americano Johnson Nikita (Tony Kart-Tm) ha concluso quarto, l’australiano Cody Maynes Rutty (PCR-Tm) quinto.
 
ENTRY LEVEL. Nella Entry Level è stato Christian Romeo (Tony Kart-Lke) ad imporsi su Paolo Russo (Evokart-Lke) e Filippo Sala (CRG-Lke). Michael De Felice (DR-Lke) e Nicolò Cipriani (Top Kart-Iame) si sono piazzati rispettivamente al quarto e quinto posto.
 
KZ4. In KZ4 all’iniziale predominio di Cosimo Damiano Antoniello (Oberon-Tm) in prova e in Prefinale, ha risposto Mauro Moretti (Tony Kart-Tm) che in Finale è riuscito a guadagnare dopo metà gara la prima posizione e concludere con la vittoria davanti a Maurizio Giberti (Maranello-Tm) e Antoniello. In quarta e quinta posizione hanno concluso Michele Locatelli (Energy-Tm) e Giancarlo Cressoni (VRK-Tm).
 
KZ3 OVER. In KZ3 Over, alla pole position in prova di Gianni Corti, ha risposto Diego De Palma  in Prefinale con la vittoria su Corti e Fabio Danti, ma in Finale la rimonta di Cristian Griggio è stata incontenibile, tutti in gara su Maranello-Tm. Griggio, primo sotto la bandiera a scacchi in Prefinale ma penalizzato di 10 secondi tanto da essere classificato al quarto posto, si è rifatto in Finale vincendo la gara su De Palma e Danti. Andrea Montagnani (CKR-Tm) si è piazzato quarto, Massimiliano Milani (Ricciardo-Tm) quinto.
 
KZ3 UNDER. In KZ3 Under si è imposto Riccardo Nalon (Formula K-Tm) dopo aver vinto anche la Prefinale. Nelle prove era stato Michael Dalle Stelle (Maranello-Tm) ad imporsi davanti allo stesso Nalon. In Finale Nalon ha preso le redini della gara fin dal via, chiudendo in prima posizione davanti a Riccardo Melas (Sodikart-Tm) che a pochi giri dal termine è riuscito ad avere ragione di Dalle Stelle, quest’ultimo poi però penalizzato di 20 secondi. In terza posizione si è così piazzato Riccardo Savoia (Maranello-Tm), in quarta Matteo Dondi (Intrepid-Tm), in quinta Manuele Quintarelli (Righetti-Ridolfi-Tm).
 
KZ3 JUNIOR. In KZ3 Junior, dopo la pole position di Roberto Cesari (Oberon-Tm), a vincere la Prefinale era stato Skeed (Formula K-Vortex), ma in Finale è stato Cesari a conquistare subito la prima posizione dopo un duello iniziale con Denis Tuia (Intrepid-Tm) e poi mantenere il comando fino al termine. Skeed, dopo una brutta partenza, ha recuperato contendendo a Cesari la vittoria fin sul traguardo, ma poi a fine gara è stato penalizzato di 10 secondi. Al secondo posto si è così classificato Tuia, con Marco Miastkowski (Maranello-Tm) terzo, Emanuele Denti (CKR-Tm) quarto, Skeed quinto.
 
Prossimi appuntamenti a Lonato:
7-8 ottobre prova finale del 27° Trofeo d’Autunno
11-14 ottobre Rok Cup International Final
20-22 ottobre Campionato Tedesco DKM
27-29 ottobre 46° Trofeo delle Industrie
 
Risultati su www.southgardakarting.it.
 
Ufficio Stampa
South Garda Karting
01.10.2017
southgardakarting.it
 
Nella foto: Partenza finale kart storici KFA con Cattelani (3) in prima posizione.
Ph. Sportinphoto                                 
Download PDF: Lonato_31_Trofeo_Autunno_011017_text-ita.pdf