SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE AL 4° TROFEO D’ESTATE DI LONATO CON BEN 288 PILOTI

03/07/2017
In gara 106 piloti nelle categorie nazionali per il Campionato Regionale e 182 piloti per il Trofeo Rok Cup Italia Area Nord.
 
Lonato del Garda (Brescia, Italia). Anche quest’anno il Trofeo d’Estate al South Garda Karting si è confermato fra gli appuntamenti più frequentati in assoluto, con ben 288 piloti impegnati a disputare la quarta edizione di questa manifestazione diventata quanto mai ambita sul territorio nazionale.
 
La gara è stata valida per il Campionato Regionale Lombardia-Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta e per la Rok Cup Italia Area Nord, rispettivamente con una presenza di 106 piloti nelle categorie nazionali e 182 piloti nelle categorie Rok.
 
Ad aggiudicarsi la categoria più prestazionale, la KZ2, è stato Massimo Dante su Maranello-Tm, dominatore di questa edizione e tornato ad aggiudicarsi il Trofeo d’Estate dopo averlo vinto nel 2015. In seconda posizione si è piazzato Lorenzo Lapina su Italcorse-Tm davanti a Alberto Cavalieri, su Maranello-Modena, vincitore dell’ultima edizione. Le altre migliori posizioni sono andate a Mirko Colombo (Energy-Tm) e Nicola Gnudi (VRK-Tm).
 
Nella Finale che ha visto correre insieme KZ3 Under e KZ3 Junior, il successo assoluto è andato a Roberto Cesari su Maranello-Tm vincitore anche della KZ3 Junior. Al secondo posto si è piazzato Matteo Dondi, su Intrepid-Tm, vincitore però della KZ3 Under.  
 
Nella KZ3 Over si è imposto Roberto Profico su Sodikart-Tm, davanti a Gianni Corti (Maranello-Tm) e Cristian Curti (Tony Kart-Vortex). Insieme alla KZ3 Over ha partecipato anche la KZ4, qui la vittoria è andata a Maurizio Giberti (Maranello-Tm), quarto assoluto nella classifica generale.
 
Nella 60 Mini nazionale ha vinto Giovanni Trentin (Energy-Tm), nella più piccola Entry Level Paolo Russo (Evokart-Lke). La OK-Junior e ACI Kart Junior hanno gareggiato insieme, qui a vincere è stato il tedesco Luis Speck (TBKart-Iame sull’austriaco Lukas Aberer (Maranello-Tm), ambedue in gara nella OK-Junior, mentre Riccardo Scanabissi (Birel-Iame), terzo assoluto, ha vinto la ACI Kart Junior. 
 
Nelle categorie del monomarca Rok, un ottimo successo di partecipazione l’hanno riscontrato soprattutto le categorie della Mini Rok con 56 piloti, la Junior Rok con 46 piloti, la Senior Rok con 54 piloti, per le quali sono state necessarie batterie e manches di qualificazione.
 
Nella Mini Rok il successo è andato a Lorenzo Ressico D’Aloisio (Birel-Vortex), vincitore in volata su Alfio Spina (CRG-Vortex) e Federico Rissi, anche questi su CRG-Vortex.
 
Nella Junior Rok si è imposto Paolo Ferrari su Tony Kart-Vortex davanti a Nicolò Cuman su Kosmic-Vortex, con Giuseppe Fusco (Tony Kart-Vortex) più staccato al terzo posto. 
 
Nella Senior Rok è stato il polacco Maciej Szyszko (Kosmic-Vortex) ad aggiudicarsi la gara, con un buon vantaggio sull’altro polacco Mila Bartosz e Danny Carenini, ambedue su Tony Kart-Vortex.
 
Nella Super Rok ha vinto Alessandro Brigatti (Tony Kart-Vortex), nella Shifter Rok Danilo Albanese (Tony Kart-Vortex) in volata su Federico Squaranti (FA-Vortex), con Nicola Marcon (Tony Kart-Vortex) al terzo posto.
 
Tutti i risultati nel sito www.southgardakarting.it.
 
Ufficio Stampa
South Garda Karting
03.07.2017
southgardakarting.it
 
Nella foto: Rok Junior (Ph. Sportinphoto).
Download PDF: Lonato_27_Trofeo_Estate_030717_ita.pdf