POLLINI, BERNARDOTTO, DANTE: CHE SPETTACOLO IN KZ2 A LONATO PER LA FINALE DEL TROFEO D’AUTUNNO!

08/10/2016
E’ iniziata la prova finale del 26. Trofeo d’Autunno che conta 270 piloti ad appena una settimana dai 270 della prima prova. In KZ2 è Pollini ad essersi inserito fra i due maggiori pretendenti al successo Bernardotto e Dante. In gara anche le altre categorie nazionali e la Rok Cup per la finale del Challenge. Domenica tutte le gare in diretta TV streaming.
 
Lonato del Garda (Brescia, Italia). E’ iniziata subito con un grande spettacolo in pista la prova finale del 26mo Trofeo d’Autunno al South Garda Karting di Lonato, con 270 piloti iscritti nelle categorie nazionali e nella Rok Cup Challenge che hanno portato questa edizione 2016 al record di ben 540 partecipanti nelle due settimane consecutive delle due prove dell’1-2 e dell’8-9 ottobre.
 
540 piloti è un record che travalica anche i confini nazionali e pone questa manifestazione e la pista di Lonato sempre più all’attenzione internazionale, di buon auspicio anche in funzione di un futuro più ottimistico per il karting italiano. Un dato importante arriva anche dalla partecipazione dei piloti più giovani, come quelli impegnati in questo Trofeo d’Autunno nella Mini Rok, con ben 76 ragazzini destinati a infoltire quanto prima le categorie superiori.
 
Intanto a Lonato la giornata di sabato ha vissuto sulle sessioni delle prove di qualificazione, già molto combattute tanto da far prevedere per domenica 9 ottobre una serie di belle finali nelle categorie nazionali e in quelle della Rok Cup, dove i piloti sono impegnati anche per prepararsi al meglio per l’International Rok Cup del 23 ottobre sempre sulla pista di Lonato.
 
In KZ2 ci hanno pensato tre prim’attori a scuotere l’ambiente, con la pole position del bresciano Giacomo Pollini su CRG-Maxter autore in extremis del miglior crono in 46.517, che per 12 millesimi di secondo è riuscito a far meglio di Enrico Bernardotto (CKR-Tm), vincitore della prima prova, e con un vantaggio di 24 millesimi di secondo su Massimo Dante (Maranello-Tm), vincitore della edizione 2015 e determinato a conquistare anche questo Trofeo. Da sottolineare anche la bella prestazione dell’austriaco Christoph Hold su Maranello-Modena a soli 72 millesimi dal poleman, e quella di Giuseppe Palomba (Croc-Modena), Lorenzo Lapina (Italcorse-Modena) e Luciano Medeghini (VRK-Tm) tutti racchiusi in appena un decimo di secondo. In un secondo sono racchiusi tutti i 29 partecipanti alla gara.
 
Nella Prodriver Under è stato il vincitore di domenica scorsa, Luca Bombardelli su Maranello-Tm, a realizzare il miglior tempo in prova in 47.604, seguito da un altro specialista della categoria, Nicolò Zin su CKR-Tm a 55 millesimi di secondo.     
 
Nella Prodriver Over il miglior crono è stato di Roger Ricco, su Tony Kart-Tm, in 48.183, ma ad appena 2 millesimi di secondo si è piazzato Manuele Quintarelli su Righetti-Ridolfi-Tm. Il vincitore della prima prova, Michele Bresaola su Tony Kart-Vortex, è quinto a 0.109.
 
Nella 125 Club il più veloce è stato Francesco Perugini su BirelArt-Tm, in 48.557. Mauro Moretti, su Tony Kart-Tm vincitore della prima prova, è secondo a 37 millesimi.
 
Nella 60 Mini Yannik Federer, fratello minore del più noto e neo campione europeo KZ2 Fabian Federer, ha ottenuto su Maranello-Tm la pole position in 55.583, Victor Odin, vincitore della prima prova, ha il quarto tempo a 0.647.
 
Nelle tre Serie della combattutissima Mini Rok, i migliori tempi in qualifica sono stati ottenuti rispettivamente dal polacco Tymoteusz Kucharczyk (TB Kart-Vortex) in 55.497, da Ugo Ugochukwu (Energy-Vortex) in 55.584, e da Tommaso Chiappini (IPK-Vortex) in 55.612.     
 
Nella Junior Rok la pole position è andata a Francesco Pagano in 49.764, nella Rok Senior a Cristian Comanducci in 48.600, nella Rok Super a Mattia D’Abramo in 47.908, nella Rok Shifter a Daniel Vasile in 47.231, tutti su Tony Kart-Vortex.   
 
Domenica 9 ottobre si disputano dopo il warm-up del mattino, alle ore 10.00 le prove di qualificazione della Entry Level, dalle ore 10.10 le manche riservate alla Mini Rok e le Prefinali per le altre categorie, e dalle ore 14.30 tutte le Finali.
 
Diretta TV e Live Timing nel sito www.southgardakarting.it.
 
Ufficio Stampa
South Garda Karting
08.10.2016
www.southgardakarting.it                                                              
 
Nella foto: Giacomo Pollini in pole position in KZ2 per la prova finale del 26. Trofeo d’Autunno.
Download PDF: Lonato_33r_Trofeo_Autunno2_081016_ita.pdf