OLTRE 230 PILOTI ALLA BRIDGESTONE SUPERCUP DI LONATO NEL WEEKEND DEL 10-11 OTTOBRE

09/10/2015
Al South Garda Karting di Lonato la seconda e ultima prova della Bridgestone Supercup con il South Garda Rok Trophy fa il pieno di iscritti. In KZ2 in prova i più veloci sono Dalè, Corberi e Forè. Nella Rok Mini record di presenze con 104 piloti.
 
Lonato del Garda (Brescia, Italia). E’ iniziata subito alla grande (e non poteva essere altrimenti) la seconda e ultima prova della Bridgestone Supercup al South Garda Karting, con oltre 230 piloti in pista (dato provvisorio) a sfidarsi per questo avvenimento che rappresenta anche il preludio di settimana prossima quando sullo stesso circuito si disputerà l’attesa finale internazionale della Rok Cup.
 
Sui 230 piloti provvisori già iscritti, la netta maggioranza è chiaramente in gara con le categorie Rok, che già in questa occasione correranno comunque per la classifica del South Garda Rok Trophy a completamento della prova di domenica scorsa. Record di stagione il numero dei presenti nella Mini Rok, ben 104 giovanissimi piloti.
 
Importante il montepremi in palio per la Bridgestone Supercup, con la prima prova di inizio stagione della Winter Cup. Il montepremi in denaro e materiale è di Euro 10.000, 7.000 e 5.000 rispettivamente per i campioni Bridgestone di KZ, KF e KFJ. Per la Rok Mini materiale tecnico. 
 
Intanto venerdì si sono svolte le prime prove ufficiali. Nella categoria più performante, la KZ2, ad aggiudicarsi i migliori tempi sono stati tre piloti bresciani, con la pole position andata a Andrea Dalè (CRG-Tm) in 42.427 e un vantaggio di appena 57 millesimi di secondo su Luca Corberi (Tony Kart-Vortex) e poco più di un decimo su Davide Forè, su CRG-Tm di Renda Motorsport e fresco reduce dal secondo posto nel Campionato tedesco. Poco più distanziati Lorenzo Lapina (Italcorse-Modena) in 42.552, Giacomo Pollini (CRG-Tm) in 42.630, Luigi Del Vecchio (Tony Kart-Vortex) in 42.690, Luciano Medeghini (VRK-Tm) in 42.791.
 
In KF Junior la migliore prestazione in prova è stata di Lorenzo Colombo (Tony Kart-Lke) in 45.153, davanti allo spagnolo David Vidales (Energy-Tm) in 45.250 e lo slovacco Dominik Goldschmed (Energy-Tm) in 45.870.
 
Nella combattutissima Mini Rok, monomarca con motore Vortex, i piloti sono stati suddivisi in quattro serie per poter disputare le prove ufficiali della categoria. Nel primo gruppo i migliori tempi sono stati di Gabriele Minì (CRG) in 50.388, seguito da Simone Zaccaron (Zanardi) in 50.451 e Alfio Spina (Exprit) in 50.457. Nel secondo gruppo Mattia Michelotto (Energy) ha realizzato il tempo in 49.951, miglior tempo assoluto della giornata, seguito da Leonardo Caglioni (Evokart) in 50.240 e Francesco Miotto (IPK) in 50.435. Nel terzo gruppo il più veloce è stato Biagio Ruvolo (Energy) in 50.267, davanti a Francesco Pizzi (Energy) in 50.363 e lo svizzero Leandro Anderruti (Gold) in 50.365. Nel quarto gruppo si è imposto Leonardo Marseglia (Evokart) in 50.246, davanti a Gustas Grinbergas (BirelArt) in 50.274 e Luca Griggs (CRG) in 50.302.
 
Tutte le altre categorie Rok disputeranno le prove ufficiali sabato pomeriggio. Il programma comprende per sabato anche le manches di qualificazione, domenica Prefinali con inizio alle ore 9.50 e Finali dalle ore 12.45.
 
Info e tutti i risultati su www.southgardakarting.it
 
I PROSSIMI APPUNTAMENTI AL CIRCUITO SOUTH GARDA KARTING:
 
10-11 OTTOBRE                  
BRIDGESTONE SUPERCUP
Cat. KFJ-KF-KZ2-MINI ROK
SOUTH GARDA ROK TROPHY Cat. ROK Cup
 
15-16-17 OTTOBRE             
ROK CUP INTERNATIONAL
GARA INTERNAZIONALE
Cat. ROK CUP
 
23-24-25 OTTOBRE             
44° TROFEO DELLE INDUSTRIE
GARA INTERNAZIONALE
Cat. 60 MINI-KFJ-KF-KZ2
 
Ufficio Stampa
South Garda Karting
09.10.2015
www.southgardakarting.it
 
Nelle foto: 1) Luca Corberi, Tony Kart KZ2; 2) Andrea Dalè, CRG KZ2; 3) Davide Forè, CRG KZ2.
Download PDF: Lonato_32r_Bridgestone_091015_text-ita.pdf