A LONATO LA PROVA FINALE DEL TROFEO D’AUTUNNO

03/10/2015
Lorenzo Lapina conquista la pole position in KZ2. Circa 150 i piloti presenti in questo secondo e decisivo round del 25. Trofeo d’Autunno. Ben 48 piloti nella Mini Rok. Domenica 4 ottobre manches, Prefinali e Finali.
 
Lonato del Garda (Brescia, Italia). Al South Garda Karting di Lonato è iniziata la prova finale del 25. Trofeo d’Autunno, con 150 piloti iscritti per questo secondo e decisivo evento valido anche per il South Garda Rok Trophy.
 
Un velo di tristezza ha pervaso però l’inizio della manifestazione di sabato 3 ottobre per la scomparsa di uno dei più grandi personaggi che ha fatto la storia del karting negli anni Ottanta e Novanta, Calogero Vanaria, fondatore della gloriosa Kalì-Kart e fra l’altro fin dall’inizio uno degli estimatori della pista karting di Lonato.
 
La prova finale del 25. Trofeo d’Autunno ha preso il via sabato pomeriggio con le prove ufficiali, dove si è subito sviluppata una gran lotta per la conquista della pole position, specialmente nella la categoria più performante, la KZ2, dove è stato Lorenzo Lapina (Italcorse-Modena) a far segnare il giro più veloce conquistando così la sua prima pole position della stagione. Lapina ha preceduto il vincitore di domenica scorsa della prima prova del Trofeo d’Autunno, Massimo Dante (Maranello-Kart) di appena 11 millesimi di secondo. Terzo tempo per Tommaso Mosca (Maranello-Tm) a 141 millesimi.
 
Questi i migliori tempi delle altre categorie. Nella Prodriver Over Ferruccio Alacqua (Parolin-Tm) con 148 millesimi su Mauro Moretti (Tony Kart-Tm), nella 125 Club Daniele Piovani (Mad-Croc-Maxter), nella Prodriver Under Denis Tuia (Intrepid-Tm) con 61 millesimi su Luca Bombardelli (Maranello-Tm), nella Rok lo svizzero Michael Muller (Tony Kart-Vortex) con 13 millesimi di margine su Daniele Barbero (Tony Kart-Vortex), nella Junior Rok il polacco Michal Kasiborski (Tony Kart-Vortex) con 26 millesimi su Alessandro Giardelli (Tony Kart-Vortex), nella Shifter Rok Gabriele Bensi (DR-Vortex) con 35 millesimi su Federico Squaranti (Tony Kart-Vortex), nella Super Rok Riccardo Cinti (Tony kart-Vortex) con 24 millesimi su Alessandro Vantini (Tony kart-Vortex).
 
Nell’affollata Mini Rok, con 48 piloti al via, nella prima serie il miglior tempo lo ha fatto registrare Alfio Andrea Spina (Exprit-Vortex) con 20 millesimi su Tobias Braunhofer (Birel-Vortex) e 41 millesimi Leonardo Marseglia (Evokart-Vortex), nella seconda serie Edoardo Villa (Tony Kart-Vortex) con 4 millesimi su Nicolò Cuman (Tony Kart-Vortex) e 54 millesimi su Federico Cecchi (Tony Kart-Vortex).
 
Domenica 4 ottobre sono in programma le manches, quindi Prefinali con inizio alle ore 9.30 e Finali dalle ore 12.55.
 
Live Timing e Risultati nel sito www.southgardakarting.it
  
Ufficio Stampa
South Garda Karting
03.10.2015
www.southgardakarting.it
 
Nella foto: Lorenzo Lapina, KZ2.